Image

Progetto

Cos’è la Didattica

La Didattica è l’arte della semplificazione. Didatta è colui che ricerca continuamente nuove soluzioni, strategie e vie per accompagnare l’allievo in un cammino in cui si senta attivo protagonista.

Cos’è la Propedeutica Musicale

Propedeutico è tutto ciò che serve di introduzione a una materia.
È il modo semplice, immediato e motivante per avvicinare il bambino alla musica.
La propedeutica musicale dunque mira a sviluppare quel complesso di “nozioni”, capacità ed attitudini preliminari necessarie allo studio di uno strumento musicale. E’ quel passaggio fondamentale perché si arrivi pronti e musicalmente maturi ad affrontare in modo naturale lo studio della musica.
Studiare uno strumento significa confrontarsi con sé stessi, con capacità cognitive, motorie, emozionali ed interpretative soggettive. Queste abilità non si raggiungono contemporaneamente e sono direttamente proporzionali, in genere, con l’età. Iniziare troppo presto lo studio di uno strumento senza un’adeguata immersione nel contesto dunque non equivale ad arrivare prima a dei risultati ma significa forzare la natura del bambino, saltare dei passaggi importanti nella sua crescita globale, dei processi “musicalmente fisiologici”. Il bambino invece deve il più possibile conoscere, sperimentare, scoprire e agire attraverso la musica.
La musica infatti s’impara facendola e non astraendola…così come s’impara prima a parlare e solo dopo a leggere e scrivere. In qualche momento della Storia s’è invertito questo processo!
La mia metodologia di riferimento è l’ORFF SCHULWERK, alla cui base c’è un pensiero pedagogico in grado di rispondere all’esigenza di un apprendimento globale, significativo ed emotivamente partecipato, ma soprattutto in grado di favorire processi che coinvolgano l’intera persona, la sua immaginazione, sensibilità, corporeità perché la musica è PERCEZIONE. Questo è il compito della Propedeutica: Attivare, Stimolare e Potenziare questo Atto Audio-Percettivo. Preparare e fare in modo che tutti si possano avvicinare con facilità ad uno strumento musicale e così sperimentare che la musica non è riservata ai pochi e ai talentuosi, anche perché suonare dà così tanta gioia che non bisogna essere per forza dei professionisti per divertirsi.

pa35 snn  62 snn  61 snn  59 snn  58 snn  57 snn  56 snn  54 snn  50 snn  48 snn  47 snn  41 snn  40 pa41 pa40 pa37 pa36